Saro' Breve - 30/10/11
TEATRI E CIRCOLINI
Garinei e Giovannini, detti G&G, sono ricordati quali maestri della commedia musicale italiana. Ne tramandano i maggiori successi B&B con spettacoli che furoreggiano in Italia e godono di generali consensi anche all'estero, segnatamente a Bruxelles e a Strasburgo, per non parlare di Parigi. Trionfali le loro esibizioni nei teatri capitolini di Montecitorio e Palazzo Madama, dove le ovazioni sono all'ordine del giorno. Il primo del duo, detto affettuosamente Silvio, produttore, capocomico, impareggiabile protagonista e adattatore dei successi firmati G&G, come "Ruby non fare la stupida stasera", e - con Scilipoti che gli fa da spalla - "Aggiungi un posto a tavola".
Dal repertorio dei due indimenticabili autori, il secondo del duo, detto il "Mimo di Gemonio" per la suggestiva eloquenza dei suoi gesti, ha scelto unicamente "L'adorabile Giulio". Ma ai teatri di citt egli preferisce i circolini di paese, dove ama esibirsi in siparietti dialettali che hanno per tema la famiglia, come "I fi hinn tuchei da cr" e "Ogni burdocch l' bel par ul s p".
Solo il luned sera si ritrovano in coppia al teatrino di Arcore per dare un saggio del loro eclettismo con una tragedia del grande Sem Benelli: "La cena delle beffe". In questi ultimi giorni corre voce che la lunga tourne stia per finire. Per esaurimento del pubblico? No, per esaurimento dei due showmen.


di: Pipino
..................................................................................................................................
Condividi | |