» Libri - 18/12/11
DUEMILA PAGINE DI SAGGEZZA
Una vasta collezione di opere, finalmente pubblicata da Virgilio l'Enciclopedia del pensiero
Un vero e proprio "invito a pensare" - quasi duemila pagine di saggezza, tratte con rigore bibliofilo da una collezione di opere vastissima per tempi e geografia, raccolte in due spessi tomi - è questa la preziosa opportunità che ci offre una piccola e coraggiosa casa editrice milanese, la storica Virgilio, alla pubblicazione dell' "Enciclopedia del pensiero".
Animano il volume padri del pensiero filosofico, ma anche scrittori, storici, economisti, drammaturghi, politici, sociologi: una pubblicazione tanto più tempestiva, quanto vivere in quest'epoca appare sempre più come abitare una dimora posta su fragili pilastri. È uno spunto imperdibile per noi "eterni adolescenti" (come ci definiscono i sociologi): sempre di corsa, navigando in superficie, ora abbiamo un motivo in più per fermarci a riflettere sui temi della vita. Nella sintesi briosa di un epigramma, nella brillante scrittura di un paragrafo, rivivono testimonianze magistrali sul significato del vivere con gli altri e per gli altri: esempi che rafforzano il nostro pensiero e ci suggeriscono come collocarci al nostro posto nel mondo.
Le migliaia di pensieri (meglio: voci) che l'opera propone, ci accarezzano come un discorso per l'anima: dense e pregnanti, sanno risarcirci di quel dialogo che vorremmo stabilire con le persone di riferimento della nostra vita, che siano padri, autorità spirituali, professori, direttori, ma anche politici, amministratori della cosa pubblica. Entrare nelle pagine dell'opera è come addentrarsi in un bosco attirati da una musica. Passaggio dopo passaggio si dischiudono le parole dei maestri, consolidiamo una visione più consapevole della storia e del futuro, fondamento indispensabile per cambiare le cose in nome di qualcosa di giusto e migliore. Riga dopo riga, risuonano parole dimenticate (che bella la lingua italiana!), che abbiamo perduto l'abitudine a pronunciare. Ritroviamo parole astratte, gratuite ma grondanti ricchezza morale: e queste ci colpiscono ancora di più, se contrapposte al linguaggio omogeneizzato e intriso di marketing dei nostri giorni. Riscopriamo il piacere della padronanza di un discorso fatto con stile e precisione, efficacia comunicativa allo stato puro, capace di travalicare i confini del momento in cui è stato pronunciato.
"Ogni nave che giunge in America, è in debito verso Colombo della sua carta marina. Ogni poema è debitore d'Omero. Ogni stipettaio che scolpisca o bulini, toglie a prestito da un obliato inventore. La vita è cinta da uno zodiaco di scienze, contributo di uomini che sono morti per fissar un loro punto luminoso nel nostro cielo: l'ingegnere, il negoziante, il giurista, il medico, il filosofo, il moralista, il teologo. Ogni altr'uomo, in quanto havvi qualche scienza, è un definitore e un creatore delle carte di latitudine e di longitudine della nostra condizione. Questi tracciatori di strade che pervengono a noi dalle più diverse direzioni ci arricchiscono continuamente. Bisogna allargare i nostri orizzonti e moltiplicare le nostre relazioni." (Dalla voce "cooperazione": citazione tratta da R.W. Emerson. Gli uomini rappresentativi. UTET)

ENCICLOPEDIA DEL PENSIERO. Pensieri, riflessioni, epigrammi, citazioni. Prefazione di Vittorio Volpi. Edizioni Virgilio, 2011. Per informazioni www.virgilio-gastaldi.it. Tel. 02- 4980700


di: Carla Tocchetti
..................................................................................................................................
Condividi | |